Norvegia: la terra dei vichinghi

Da sempre estate è sinonimo di mare, spiaggia, sole e ombrelloni. Ma c’è chi vuole scappare dal caldo, almeno per un po’ e andare alla scoperta di posti nuovi e incontaminati..

Da sempre l'estate è sinonimo di mare, spiaggia, sole e ombrelloni. Ma c’è chi vuole scappare dal caldo, almeno per un po’ e andare alla scoperta di posti nuovi e incontaminati, selvaggi e magici con una cultura affascinante del tutto diversa dalla nostra. 

Norvegia: terra dei vichinghi

Se siete alla ricerca di paesaggi spettacolari, natura incontaminata, cascate da paura e imponenti ghiacciai, preparatevi a partire per la terra dei vichinghi

La varietà del territorio norvegese stupisce molti turisti che la considerano molto spesso solo una landa ghiacciata.

La Norvegia è la meta perfetta per trovare pace e tranquillità, una vacanza rigenerante per il corpo, ma soprattutto per la mente. E’ forse la terra del nord più affascinante e diversificata, ma soprattutto è la terra dei Fiordi.

I fiordi sono delle insenature dominate da ripidi promontori e vallate scoscese, questa conformazione è derivata dal ritiro dei ghiacciai ed ogni anno attirano migliaia di turisti.

Fiordo patrimonio dell’UNESCO

Uno spettacolo da non perdere è il Geirangerfjord Fjord,  uno spettacolo unico al mondo che ogni anno attira migliaia di visitatori. Patrimonio UNESCO, è circondato da elevate montagne, magiche cascate e valli verdeggianti, per la maggior parte dell’anno le vette sono ricoperte di neve.  
I fiordi non sono solo la meta perfetta per i fanatici della natura, ma anche gli appassionati di storia troveranno alcuni siti storici come rovine di antichi edifici e musei d’arte all’aria aperta testimoni della cultura vichinga. 

La magia dell’aurora boreale

Uno spettacolo da non perdere assolutamente è quello dell’aurora boreale. Questi fenomeni dai meravigliosi giochi di luce sono causati da grosse esplosioni solari, enormi quantità di particelle vengono sparate dal sole nello spazio. 

Quando queste particelle incontrano il campo magnetico terrestre, vengono attirate in circolo verso il Polo Nord, dove interagiscono con gli strati superiori dell'atmosfera. L'energia che viene sprigionata diventa l'aurora boreale. Tutto ciò avviene a circa 100 chilometri sopra le nostre teste.

Questo spettacolo ha dato origine a numerose leggende nel corso dei secoli. Durante l’era vichinga si credeva infatti che le luci tremolanti dell’aurora boreale venissero emesse dall’armatura delle valchirie.  

In Norvegia con Kanguro
Per la Norvegia Kanguro offre diverse destinazioni per andare incontro agli specifici desideri ed esigenze della clientela. Consulta il nostro Sito e parti all'avventura!